ROBBA28
Vita:

Tanto tempo fa due ragazzi, o meglio, un ragazzo e una ragazza, o meglio, il futuro padre e la futura madre di Robba, passeggiando sentirono un candido e idilliaco pianto sopraggiungere da sotto un cavolo: era il nano Gurt, che solo qualche giorno più tardi, il 20 giugno 1986, si scoprì essere Robba.

Dopo una lunga e travagliata infanzia, all'età di boh anni scoprì la sua innata passione per la musica: era il maggio odoroso e Robba fu invitato a partecipare alle selezioni dello Zecchino d'Oro.Quest'ultime, suo malgrado, ebbero un esito negativo, in quanto quel pirla se la fece sotto e non si presentò sul palco lasciando sfumare una carriera che poteva non avere niente da invidiare a Cristina D'Avena o Totò Cotugno.

All'età di 12 anni si iscrisse all'Istituto Musicale "A.Vivaldi" e si dilettò nello studio delle tastiere.

Dopo 4anni decise che era giunto il momento di cambiare: lasciò le tastiere per dedicarsi al basso elettrico.

Ora sono 3anni che strimpella come autodidatta (ispirandosi al suo idolo Clifford Lee Burton) e da un anno studia contrabbasso al conservatorio "A.Monteverdi".

Bevande preferite:

Birra

Gruppi preferiti:

Iron Maiden, Motorhead, Judas Priest, Vasco, Elio e le storie tese,
Death, Dissection, At the Gates, Povia G., Dimmu Borgir.

Dischi preferiti:

"Painkiller" Judas Priest,
"Killers" Iron Maiden,
"Iron Maiden" Iron Maiden,
"Master of Puppets" Metallica,
"Non siamo mica gli americani" Vasco Rossi,
"Del meglio del nostro meglio" Elio e le storie tese,
"The Sound of Perseverance" Death,
"Storm of the Light's bane" Dissection,
"Sloughter of the soul" At the Gates.

Film preferiti:

"Paura e delirio a Las Vegas", "Il Gladiatore", "Il signore degli anelli"(tutti e tre), "Mc Giver".

Libri preferiti:

"Seta"... "Lo Hobbit" JJR Tolkien "Siddharta" H.Hesse


<- indietro

Copyright ©2005-2006 www.bonzer.it